27 January 2023 11:48:36
open
c/o careof

Organizzazione non profit per l'arte contemporanea.

c/o careof

Giulio Squillacciotti • What Has Left Since We Left

A cura di Marta Cereda, Alessio D'Ellena e Orio Vergani

27.04.2022 - 27.05.2022
martedì - sabato 14.30 - 18.30

martedì 26.04.2022 ore 19.00 opening con live di Spirito di Lupo e presentazione del libro in edizione limitata edito da Superness.

La mostra è accessibile nel rispetto delle norme di contenimento di Covid-19.

Careof presenta SIG NUM di Martina Corà, in mostra a Milano dal 27 aprile al 27 maggio 2022.

SIG NUM è un’indagine che rappresenta lo spazio in cui è ospitato, una mappatura che assume forme diverse, pur partendo sempre da un'immagine fotografica.
SIG NUM è la registrazione di segni, persone, animali, suoni. SIG NUM è la memoria di un contenitore, è il ricordo delle pareti, dei pavimenti, dei soffitti.

"Questi segni diventano una sorta di alfabeto universale, che parla della caverna come tela piena di graffiti, della volta celeste come rifugio dell’immaginazione umana, una lingua comprensibile a qualsiasi persona, un’esperienza non univoca ma corale." racconta Martina Corà.

Il primo SIG NUM è stato uno studio sulla casa dell’artista esposto nel 2017 presso Nowhere Gallery, Milano. Successivamente questa indagine è stata ospitata in altri tre luoghi: il centro sociale Macao (Milano), la casa nativa dell’autore turco Orhan Kemal (Istanbul) e lo spazio espositivo Fiori Artificiali (Milano).
Ogni volta SIG NUM assume una forma diversa: la matrice fotografica viene trasformata, viene rielaborata, viene tradotta in stampe su supporti differenti, diventa scultura o installazione audio-visiva tramite l’ausilio del software DORR, creato ad hoc dall’artista e il programmatore Andrea Reni.

Book your visit

Biography

Giulio Squillacciotti
Rome, 1982, lives in Milan.

Artist and filmmaker, his work is based on the investigation of possible narratives, the sophistication of real events of a his- torical-anthropological nature, cultural apexes and how traditions take on new forms by changing context. He studied Medieval Art His- tory in Barcelona and Rome, then obtained a Master's degree in Vis- ual Arts at the IUAV University of Architecture in Venice. He was one of the artists of the Dutch Pavilion at the 16. Architecture Biennale in Venice and Fellow Resident at Jan Van Eyck Academie in Maastricht in 2018/2019.

Partners

WHAT HAS LEFT SINCE WE LEFT is made thanks to the support of Italian Council (6th edition, 2019), a programme of the General Directorate for Contemporary Creativity of the Ministry of Culture to promote Italian contemporary art in the world, and with the patronage of Fondazione Cariplo. The film is produced by Careof and Kingswood Films, with the support of Limburg Film Fonds, Brand Cultuur Fonds, Dommering Fonds, Kanunniken Salden. The sculptural works were created on the occasion of Euramis at Spazio Cordis in Verona.
We would like to thank Comune di Milano, Spazio Cordis, Studio Azzurro, Casa Testori, Jessica Bianchera, Alessandro Nassiri Tabibzadeh, Ciro Rebuzzini, Ornaghi e Prestinari.