13 June 2024 18:56:35
open
c/o careof

Organizzazione non profit per l'arte contemporanea

c/o careof
2011

Francesco Bertocco - Family Show

Family Show

Diretto da Francesco Bertocco
[2011]2013

19’21”, 1920x1080, Apple Pro-res, 25fps

Francesco Bertocco in "Family Show" racconta il dietro le quinte di uno dei fenomeni mediatici dei nostri tempi: il reality show, non tanto per osservarne l’imponente struttura tecnologica e organizzativa, quanto per soffermarsi sugli aspetti sociologici che lo alimentano.


Il video è costruito in quattro sequenze introdotte da didascalie, che generano un racconto che riprende i retroscena del noto programma televisivo "X factor", raccogliendone le testimonianze, le aspettative e le emozioni dei genitori che accompagnano i propri figli a sostenere i provini.
ha espresso interesse a lavorare sul tema dei talent e dei reality show, che in quegli anni stavano diventando molto popolari.

Con Family Show, Bertocco dà voce ai sogni, alle aspettative e alle paure di migliaia di possibili aspiranti celebrità attraverso le parole di genitori e parenti. Il metodo è quello dell'inchiesta, articolata attraverso interviste condotte sul campo durante le frenetiche giornate delle selezioni - ad esempio quelle per XFactor, che si sono svolte in una piazza Gae Aulenti invasa da aspiranti future star.

L'obiettivo del film è quello di tracciare un ritratto vivido e dettagliato della tipica famiglia degli anni 2000, osservando i cambiamenti, gli sviluppi e le trasformazioni di un nucleo familiare.

In questo particolare momento storico, l'artista si concentra sui modi in cui le persone partecipano a questo tipo di programma televisivo, sottolineando ciò che cercano e ciò che la partecipazione può generare in termini di successo, speranze, aspettative e delusioni.

"Family Show" è un'opera prodotta nel contesto di ArteVisione (2011), un progetto di Careof e Sky Italia a sostegno della creatività contemporanea.
L'opera è stata presentata nel 2015 allo Schermo dell'Arte, Firenze.

SINOSSI

In Familiy Show non c’è ricostruzione o creazione di una messa in scena come spesso accade nelle opere di Bertocco, ma confronto diretto con un materiale umano estremamente ricco. Affascinato dalla forza mediatica dei reality show e dalla loro capacità di spettacolarizzare l’esistenza umana, l’artista si confronta con l’imponente macchina organizzativa di X-Factor. Non tanto per raccontare il momento dello spettacolo, quanto piuttosto per immergersi in quel flusso umano che invade i luoghi del casting, fatto di aspiranti famosi, genitori, amici, parenti, curiosi. La macchina da presa è un occhio indiscreto che si aggira fra la folla, nel tentativo di isolare parole ed emozioni delle famiglie dei partecipanti. Bertocco dà così voce ai sogni di giovani pretendenti attraverso le parole di genitori e parenti, per indagarne le aspettative in termini di successo, le speranze e le fragilità. Il risultato è un ritratto vivido e particolareggiato della famiglia degli Anni 2000, con i cambiamenti, le evoluzioni e le trasformazioni in atto.

FRANCESCO BERTOCCO - BIOGRAFIA

Francesco Bertocco (1983) vive e lavora a Milano. Nel 2009 consegue una laurea triennale in Lettere Moderne all’Università Statale di Milano. Nel 2011 si laurea in Cinema e Video all’Accademia di Belle Arti di Brera. Le sue opere sono state esposte in importanti istituzioni italiane e internazionali: PAC, Milano; OCAT, Shanghai; MAMbo, Bologna; Museo del Novecento, Milano; Viafarini DOCVA, Milano; Casa Masaccio, San Giovanni Valdarno; Villa Romana, Firenze; Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, Prato; Museo Nacional de Bellas Artes Santiago; Bienal Internacional de Arte SIART, La Paz; MA*GA, Gallarate; Centrale Fies, Dro; Fondazione Mario Merz, Turin; la rada - spazio per l’arte contemporanea, Locarno.

SCHEDA TECNICA

Family Show
Diretto da Francesco Bertocco
[2011]2013
19’21”, 1920x1080, Apple Pro-res, 25fps
Riprese-montaggio: Francesco Bertocco
Produzione: Careof, Sky Italia
Post-Produzione Audio: Marco Acquafredda
Assistenti Regia: Riccardo Rolandi, Sara Cattaneo