Area

A CURA DI
Luciano Inga-Pin

OPERE DI
Libero Acerbi, Stefano Arienti, Gianni Asdrdubali, Fausto Bertasa, Luigi Carboni, Marco Cingolani, Massimo Kaufmann, Tito Maffei, Antonella Mazzoni, Marco Mazzucconi, Alfredo Pirri

Dal 18.10.1987 al 20.11.1987

Curata da luciano Inga Pin, Area intende presentarci undici giovani artisti che da circa due anni pongono l'attenzione del loro lavoro sul mutamento dei meccanismi produttivi della società post industriale e del suo territorio, sui fenomeni connessi con il cambiamento del terziario, il lettering delle nuove tecnologie, con il rigore di un'astrazione consona al modello urbano delle nostre metropoli.

Questa linea di ricerca che in circostanze diverse e in altri contesti è stata chiamata ora "Neo-geometria", ora "Neo-minimalismo", ora "Pittura fredda" e via dicendo... non poteva almeno da noi, che muoversi nel contesto milanese, proprio perchè in questo territorio con più evidenza emergono cambiamenti di vita e di produttività che scalzano tutti i modelli precedenti.

Per questa mostra sono stati invitati undici artisti rappresentati da quattro gallerie milanesi che da un paio di stagioni intendono privilegiare queste linee di ricerca sul piano culturale ed economico.

Gianni Asdrubali è rappesentato dallo Studio Artra; Stefano Arienti e Massimo Kaufmann dallo Studio Guenzani; Luigi Carboni, Marco Mazzucconi e Alfredo Pirri dallo Studio Marconi 17; Libero Acerbi, Fausto Bertasa, Marco Cingolai, Tito Maffei e Antonella Mazzoni dalla Galleria Diagramma.