Please

A CURA DI
Diego Esposito

Dal 16.03.1997 al 05.04.1997

Nel Programma dei Laboratori concordati con il Progetto Giovani del Comune di Milano.

Diego Esposito ha scelto 6 giovani artisti - Marianne Bowdler, Qikai Zhang, Uk-Sun Lee, Andrea Sala, Aris Provatàs, Giusi Campisi - che vivono a Milano e lavorano in un ambiente transculturale come quello dell'Accademia di Brera

Marianne Bowdler, che viene dall'Australia, ci augura buona fortuna con 52 quadrifogli da lei trovati, colti e imbustati, pronti per un infuso.

Qikai Zhang, con il suono della campana e la tradizione della scrittura cinese, stabilisce un contatto con la sua cultura.

Uk-Sun Lee espone la sua macchina del tempo; rifacendosi alla forma archetipa delle antiche bare coreane, ci invita a immaginare il passaggio.

Andrea Sala propone l'ingrandimento di un progetto: in una mappa-galleria c'è una mappa-amaca.

Aris Provatàs, di origine greca, presenta un omaggio a Mona Jatoum. Attraverso una ispezione delle sue intimità personali, raggiunge il centro organico, che secondo la filosofia classica è lo stomaco.

Giusi Campisi cerca di creare una comunicazione tra lo spazio della galleria e quello della fabbrica adiacente.