19 June 2024 09:49:32
open
c/o careof

Organizzazione non profit per l'arte contemporanea

c/o careof

Denoise

M. Daniela Cimarelli, Erica Gariboldi, Kamilla Lucarelli, Ottavio Mannarino, Sofia Masiello, Emma Scarafiotti, Mattia Solazzo

A cura di Simone Santilli e Lucia Cristiani

09 - 10.09.2023
15.00 - 19.00

inaugurazione: 08.09.2023, ore 18.00
performance: ore 19.00 "La variante di Turing” di Erica Gariboldi / ore 20.00 "Involucrum” di Emma Scarafiotti

Careof ospita "Denoise”, mostra collettiva del Master in Visual Arts for the Digital Age dell’Istituto Europeo di Design di Milano, che raccoglie una selezione di opere inedite realizzate all’interno di diversi corsi durante l’anno di Master e per quest’occasione curate dal docente Simone Santilli insieme alla tutor Lucia Cristiani. L’allestimento è arricchito da un lavoro di gruppo: un videomapping che combina volumi, superfici e suoni su più livelli di narrazione a cura di Karmachina.

"Denoise” è il processo di riduzione o rimozione del rumore da un segnale, ripulendolo così da eventuali distorsioni. In senso più ampio, il titolo è un invito a riflettere sui cambiamenti che stanno ridisegnando il pianeta e il nostro stare al mondo. Il vertiginoso passo dello sviluppo tecnologico e quello altrettanto rapido della crisi climatica si riverberano su ogni aspetto delle nostre vite, dando luogo a nuove forme di coesistenza e conflitto. Il rumore può assumere allora la forma della frammentazione della concentrazione imposta agli utenti dal capitalismo cognitivo, ma anche diventare la materia prima su cui operano algoritmi di vario livello, da quelli che filtrano i contenuti online a quelli delle intelligenze artificiali. In sé dunque il rumore non è negativo o positivo, ma parte della costruzione di un significato, un’espressione dell’orizzonte della possibilità. Prendono così forma nel percorso espositivo sette interventi installativi e performativi, dove l’interazione con le nuove tecnologie diventa motore di riflessione e viene messa a confronto con la storia, le leggende, la società, il linguaggio, la memoria, l’infanzia e la malattia.

Colophon

Coordinamento Master: Martin Romeo e Valeria Cantoni Mamiani
Curatela: Simone Santilli
Tutor accademica: Lucia Cristiani
Exhibition Coordinator: Pamela Brusati
Supervisione artistica Videomapping: Rino Stefano Tagliafierro (Karmachina), Filippo Marta e Emiliano Bagnato