27 May 2024 12:31:33
open
c/o careof

Organizzazione non profit per l'arte contemporanea

c/o careof

ALMARE • Life Chronicles of Dorothea Ïesj S.P.U.

15.05.2024, ore 18.30

Proiezione e talk con Amos Cappuccio, Giulia Mengozzi e Luca Morino (ALMARE) e Ilaria Gadenz (Radio Papesse)

a cura di Radio Papesse

Careof ospita "Life Chronicles of Dorothea Ïesj S.P.U.”, un progetto di ALMARE a cura di Radio Papesse: un film e audioracconto sci-fi in tre capitoli, che trae spunto dalle teorie pseudo-scientifiche sviluppate nell'800, contestualmente alle nascenti tecnologie di registrazione, in particolare dall’archeoacustica, che ipotizzava la possibilità di rintracciare fenomeni acustici del passato rimasti incisi nella materia. Oggi, estrarre suoni è impossibile, ma verosimile: un’ipotesi che spinge alla riflessione sulle conseguenze in termini di controllo e monitoraggio sociale.

"Life Chronicles of Dorothea Ïesj S.P.U.” indaga il legame tra capitalismo dei dati, tecnologia e creazione di valore, riflettendo sull’uso di artefatti archeologici, archivi e memoria come strumenti di potere e controllo.

Il lavoro è accompagnato da WHAT DO SOUNDS WANT?, un catalogo in formato podcast prodotto da Radio Papesse e ALMARE e distribuito da NERO Editions.

Il progetto, scritto e diretto da ALMARE e promosso in collaborazione con Timespan, entrerà a far parte della collezione di Museion – Museo di arte moderna e contemporanea Bolzano ed è realizzato grazie al sostegno della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura nell’ambito di Italian Council (11. edizione, 2022), il programma di promozione internazionale dell’arte contemporanea italiana.

ALMARE

Fondato a Torino nel 2017 da Amos Cappuccio, Giulia Mengozzi, Luca Morino e Gabbi Cattani, ALMARE è un collettivo artistico-curatoriale che si dedica alle pratiche contemporanee che utilizzano il suono come mezzo espressivo. ALMARE lavora a cavallo tra pratiche artistiche e curatoriali, tramite scrittura, ricerca collettiva, produzione sonora e musicale, organizzazione di concerti, performance lecture, talk e mostre.

Radio Papesse

Radio Papesse è una web radio e un archivio audio online specializzato in arte contemporanea. Fondata nel 2006 e curata da Ilaria Gadenz e Carola Haupt, produce e distribuisce documentari e interviste; utilizzando la radio come strumento artistico e come linguaggio, Radio Papesse lavora con musei e istituzioni culturali per parlare di processi e pratiche artistiche contemporanee. Ospita e commissiona lavori sonori e radiofonici sperimentali invitando artisti e audio maker a rinnovare le regole del broadcast e della narrazione audio. Tra il 2018 e il 2020 è stata associate researcher di Pratiques d'Hospitalité - Platform for critical research and political imagination, ed è membro del comitato scientifico del Centro di Ricerca Interdipartimentale in Radiofonia di UNIRSM- Università di San Marino.

Timespan

TIMESPAN è un’organizzazione artistica e culturale di Helmsdale (Scozia, Gran Bretagna) fondata nel 1987. Le sue attività si articolano in un programma d’arte contemporanea, un programma di promozione e tutela del patrimonio, un museo di storia locale, un programma educativo, un giardino geologico con erbe medicinali, un forno e un bar. Attraverso un approccio olistico e integrato, l’organizzazione si propone di utilizzare la cultura come arma per un reale cambiamento sociale che segua i principi di giustizia, uguaglianza e inclusione. Per il lavoro condotto, nel 2021 Timespan è stato selezionato tra i cinque finalisti per l’Art Fund, un premio assegnato annualmente al miglior museo britannico.